Home
Italian Chinese (Simplified) English French German Hebrew Hindi Japanese Portuguese Russian Spanish

Speciale Famiglia

anima gemella

Tutti i documenti del Sinodo sulla famiglia - Synod14,

riflessioni e appunti in preparazione alla fase finale del 2015

clicca qui

Last News

I funerali del cardinale Tucci

I funerali del cardinale Tucci

Papa Francesco ha presieduto nel pomeriggio di...

Rapporto speciale

Rapporto speciale

Questo il testo del discorso del presidente...

Collegialità e dottrina

Collegialità e dottrina

di LUIS F. LADARIA FERRER* In seguito alla...

III domenica di Pasqua anno B

cena perfettaColletta

Esulti sempre il tuo popolo, o Padre,
per la rinnovata giovinezza dello spirito,
e come oggi si allieta per il dono della dignità filiale,
così pregusti nella speranza
il giorno glorioso della risurrezione.
Per il nostro Signore Gesù Cristo...

vai Qui

 

Catechesi in evidenza

Una goccia di sangue per sollevare il mondo
eucarestia
Il primo splendore che promana dal linguaggio lineare, rigoroso, intellettivamente trasparente delle composizioni poetiche eucaristiche di san Tommaso d'Aquino è lo splendore della verità:  splendor veritatis.
Ma a questa precisione teologica, propria di uno "scolastico", si uniscono mirabilmente la pietà e lo stupore ammirato e contemplativo, che accendono e trasfigurano quella teologia.

Il mistero irraggia dall'esperienza del credente divenuto poeta; la teologia ineccepibile si riveste della bellezza e dell'emozione della lirica. La fides - direbbe sant'Ambrogio - si fa canora.
Leggi tutto

L'intervista

Cristo Risorto

La Sacrosanctum Concilium, storia e attualità dell’obnubilamento di un documento Conciliare cardine

Un colloquio-intervista sulla liturgia con Mons. Nicola Bux.

1 – Carissimo Reverendo Prof. Bux. Ma insomma che è successo alla Sacrosanctum Concilium? Un documento dimenticato? Un giallo, un thriller, una strategia di dimenticanza sulle cose fondamentali che si danno per scontate?

Continua qui

Il punto

san francesco sostiene la chiesaQuando la Gerarchia e i suoi meccanismi si difende dai poveri e non difende i poveri

“Gesù disse: «I re delle nazioni le governano, e coloro che hanno il potere su di esse si fanno chiamare benefattori.  Per voi però non sia così; ma chi è il più grande tra voi diventi come il più piccolo e chi governa come colui che serve.  Infatti chi è più grande, chi sta a tavola o chi serve? Non è forse colui che sta a tavola? Eppure io sto in mezzo a voi come colui che serve.” (LC. 22,25-27)

Continua

Intenzioni del Mese

teofania4Questo mese preghiamo per..

Generale:  "Perché gli uomini imparino a rispettare il creato e a custodirlo quale dono di Dio.”

Missionaria: “Perché i cristiani perseguitati sentano la presenza confortante del Signore Risorto e la solidarietà di tutta la Chiesa.”

Dei Vescovi: “Perché ogni Chiesa particolare si impegni ad essere presente dove maggiormente mancano luce e la vita del Risorto.”

Del Sito:  "Perché i vescovi, ricolmi del massimo grado e grazia del sacerdozio, possano assumersi con amore, responsabilmente e con coraggio la cura del gregge loro affidato, senza atteggiamenti e scelte che riconducano alla Sindrome di Giona".