2 milioni per la Famiglia, un fiume di gioia

012 Family Day 2016Un fiume di gioia serena e senza incidenti ha invaso Roma. Nessun cassonetto bruciato, nessuna violenza fisica o verbale ma la chiarezza gioiosa della Verità antropologica sulla famiglia. Un papà, una mamma e il dono dei figli.
Un appello unico nella storia della Repubblica che fa la storia in questo mondo malato di individualismo e ritmato dal mercato.
La gioiosa evidenza del reale. Il rispetto della Costituzione. Il rispetto del diritto dei figli di avere un papà ed una mamma e qui di essere amati.
Nessuno ha mai mosso una folla tale che, al di là dei numeri, che interessano relativamente, ha esposto con chiarezza alcune evidenze antropologiche.
Nessuno oggi lo fa con questa sintesi. Una folla gioiosa senza mandanti, senza lobby ramificate, senza ampi finanziamenti alle spalle che comprano spazi su e-bay, che hanno le tv dalla loro, i giornali laici dalla loro, vaticanisti e piaggeria dalla loro o sono appoggiati dalle multinazionali del marketing come l'Ikea. Una folla non omologata al mainstream continuo e martellante dell'adolescenziale e falso slogan "love is love". Una folla, il cui reale vantaggio, alla fine, è stato quello di avere avuto solo un piccolo (e doveroso) incoraggiamento dei Vescovi. Una grazia. Perchè in tal modo si rivelassero i fondamenti della manifestazione, organizzata in 15 giorni. Fondamenti buoni e di bene, sereni, gioiosi, fermi. Senza imprimatur di vescovi-pilota, senza cappelli clericali, come chiesto da Papa Francesco. Fiume di popolo illuminato dalla Buona volontà e dalla Fede. Credenti e non credenti. Vicini e lontani. Una gioia degli occhi, una gioia del cuore.
Qui una ampia gallery a 360 gradi




Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.

Build and Design
by Paul Freeman sDg

partner di
Novae Terrae
www.novaeterrae.eu