Home (2)
Italian Arabic English French German Portuguese Russian Spanish Yiddish

LA “BUSSOLA QUOTIDIANA”. UNA VOCE DIVERSA PER INFORMARE IN MODO VELOCE ED EFFICACE.

Bussola_quotidianaUna bella notizia tra le tante brutte di queste settimane: l'8 dicembre prossimo, festa dell'Immacolata Concezione si inaugura un giornale quotidiano online, “La Bussola quotidiana” (www.labussolaquotidiana.it), una innovativa, coraggiosa avventura editoriale, che vuole essere un prezioso strumento informativo per tutti, una “guida” nella lettura corretta dei fatti che accadono e nel discernimento delle notizie.

La Bussola sarà un giornale disponibile on-line, cioè su internet, visibile a tutti. Il direttore è Andrea Tornielli, vaticanista de Il Giornale e collaboratore de Il Timone: sarà un quotidiano che cerca di proporre a 360° uno sguardo cattolico sulle notizie del giorno. Il direttore editoriale è il popolare scrittore cattolico Vittorio Messori, che della Bussola è uno degli ispiratori. Dopo aver confidato di preferire il giornale

cartaceo, è convinto che anche questo elettronico, possa costituire un efficace mezzo di testimonianza a difesa della fede. Anche perché tra i cattolici oggi il problema, “non sono le scelte politiche e sociali, o il rispetto della morale. Il problema vero è la fede, è in crisi la fede. Rischiamo di non credere più. Per questo occorrono strumenti che aiutino con intelligenza la fede, che mettano la ragione al servizio della fede”.

La Bussola intervenendo ogni giorno sui fatti, con chiarezza e precisione, ribattendo colpo su colpo a tutte le accuse e a tutti gli attacchi alla Chiesa e alla fede, certamente sarà in grado di svolgere quel ruolo storico che evoca lo studioso e sociologo Massimo Introvigne: “forse per la prima volta quello che io chiamo 'il mondo cattolico fedele al Papa' potrà avere a disposizione un mezzo, gestito da professionisti esperti e competenti, in grado di dare un giudizio sugli avvenimenti con rapidità”. Per il vice responsabile nazionale di Alleanza Cattolica,“oggi è fondamentale essere informati subito, perché nel pubblico l'opinione si forma nelle 12 ore successive all'evento, dopo è troppo tardi”.

Ma la Bussola quotidiana, ci tiene a raccomandare Rino Cammilleri, anch'egli “arruolato” tra i collaboratori, non deve essere visto come un giornale in più, nell'”affollato panorama dei mass media cattolici, che vanta già numerose testate cartacee e on-line, ma intende essere una voce diversa, capace di informare un vasto target di utenti in modo veloce ed efficace”. In pratica, Tornielli, intervistato dalla rivista Il Timone, che sponsorizza l'iniziativa, lo dice chiaramente:“l'ambizione (della Bussola) è quella di parlare non solo ai cattolici, ma a un pubblico più vasto, interessato a conoscere il nostro punto di vista, il nostro sguardo sulla realtà e di confrontarsi con tutti sul filo delle notizie”.

La Chiesa da qualche tempo invita i cattolici ad usare internet, recentemente Benedetto XVI, rivolgendosi ai partecipanti all'assemblea della federazione Italiana Settimanali cattolici (Fisc) ha esortato gli organi di informazione “a servire con coraggio la verità, per aiutare l’opinione pubblica a guardare e a leggere la realtà da un punto di vista evangelico. Si tratta di presentare le ragioni della fede, che, in quanto tali, vanno al di là di qualsiasi visione ideologica e hanno pieno diritto di cittadinanza nel dibattito pubblico". Secondo la redazione del nuovo giornale queste parole del Papa spiegano perfettamente il motivo per cui abbiamo deciso di intraprendere l'iniziativa de"La Bussola Quotidiana", ovvero il tentativo di offrire uno sguardo cattolico sulle notizie del giorno. Per questo vogliamo prendere sul serio le sue parole pronunciate questa mattina e le sentiamo rivolte innanzitutto a noi”.


Rozzano 5 dicembre 2010

Festa di S. Giulio.                                                                          

DOMENICO BONVEGNA

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi questo articolo

Submit to Delicious Submit to Digg Submit to Facebook Submit to Google Bookmarks Submit to Stumbleupon Submit to Technorati Submit to Twitter Submit to LinkedIn

Ibreviary-Prega e medita online

newsletter del sito

Iscriviti alla nostra newsletters per essere aggiornato settimanalmente sui contenuti del sito
famiglia-5 Petizione in difesa della Famiglia

Firma e diffondi questa petizione a difesa della libertà d'opinione e della libertà religiosa. Si sta strumentalizzando il contrasto all'omofobia per condannare al silenzio chi non vuole introdurre il matrimonio omosessuale.

Destinatario: Al Presidente della Repubblica, ai Presidenti di Camera e Senato, ai Presidenti dei gruppi di Camera e Senato: " Egr. Presidente, in nome della Costituzione italiana (art.29) le chiediamo di difendere la famiglia, unione fondata su un uomo e una donna, da ogni iniziativa legislativa che punti a demolirla, nello specifico: - legge contro l’omofobia; - legge sul matrimonio tra persone dello stesso sesso; - adozioni di bambini da parte di coppie dello stesso sesso; - educazione all’ideologia gender e linee guida Oms sull’educazione sessuale nelle scuole."

Abbiamo 757 visitatori e nessun utente online

Visite agli articoli
33963914
Build and Design
by Paul Freeman sDg
www.paulfreeman.it

partner di
Oriente Cristiano
www.orientecristiano.com

Novae Terrae
www.novaeterrae.eu